NAPOLI INFILZATO CON KATANA DI 87 CM E BASTONATO. 42ENNE IN FIN DI VITA

Infilzato con una katana e bastonato con una mazza da baseball e’ in fin di vita a Napoli un 42enne vittima la notte del 6 gennaio di una spedizione punitiva per motivi passionali. I carabinieri della stazione di Poggioreale hanno arrestato per concorso in tentato omicidio A.C. 22 anni che con il 34enne E.G. – gia’ fermato dalla Polizia il giorno dopo – ha condotto la spedizione punitiva. A.C. ha agito con una mazza da baseball, E.G. trafiggendo la vittima con una katana lunga 87 centimetri e recuperata dai militari dell’Arma lungo la statale 162 all’altezza dello svincolo per Pomigliano d’Arco dove era stata abbandonata dai due. A.C. si trova ora in carcere. Il 42enne e’ invece ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale del Mare e’ in prognosi riservata e in pericolo di vita.

Facebook Comments
Redazione
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com